Allenarsi per affrontare la vasca da 50m – Consigli FINIS ai nuotatori

    Per alcuni nuotatori il momento di trasferirsi in vasca da 50 m coincide col ricordo di nuotate talmente infinite da essere interrotte solo dal tramonto. Per altri la vasca lunga è causa di allenamenti con vasche troppo lunghe e troppo poche virate. Che tu sia terrorizzato o attratto dall’espansione incontrollata delle corsie, la  vasca lunga è comunque là che ti aspetta!

    snorkel respiratore frontale bambino bimbo finis swimmershop

    Incorporare il tubo respiratore frontale nel tuo allenamento prima di trasferirti in vasca da 50 è un modo efficace di ridurre il trauma del cambio di lunghezza della vasca. Utilizza lo snorkel per una ripetuta più lunga di quelle per cui lo utilizzi di solito. Come in una sfida! Fai un 1000 a Stile Libero concentrandoti sul corretto rollìo o magari 5 da 300 m ad un andatura che useresti per i 1000. Il tubo respiratore frontale FINIS ti permette di concentrarti sulla tecnica senza l’interruzione della respirazione. Permettendo anche un gesto tecnico completo in tutti gli stili. Rilassati e mantieni l’allineamento corretto del corpo per migliorare l’efficienza del tuo Stile.

    Advertisement

    Buona nuotata!

    Articoli Simili:

    Allenamento - migliorare le virate!
    La serie di oggi vi offre l'opportunità di migliorare le virate… portando le ginocchia al petto! Prima visualizzate bene le virate dando un'occhiata a questi...
    Allenamento - virate e transizioni (n.18)
    Obiettivi: questo allenamento si concentra sulle virate di tutti gli stili e sulle transizioni dei Misti. La cosa migliore è fare quest'allenamento quando la pi...
    Virate - salti in posizione di scivolamento
    Qual è la cosa più importante che puoi fare per migliorare il modo in cui nuoti? Lavorare sulla Streamline (posizione di scivolamento)! https://www.youtube.c...
    Filippo Magnini usa lo snorkel Finis in riscaldamento pre-gara al Trofeo Città di Milano
    Appena tornati da tre strepitose giornate di gare del Trofeo Città di Milano! La manifestazione era organizzata alla grande e merita il plauso di tutti per aver...
    Non fermare il ritmo, mantieni un battito cardiaco prestabilito.
    Battito cardiaco: essenziale controllarlo per chi vuole avere risultati nel nuoto Il battito cardiaco è importantissimo nell'allenamento dei nuotatori. Diffici...
    Allenamento nuoto - rilassato vs. veloce
    Allenamento nuoto - rilassato vs. veloce Questo allenamento nuoto dell'atleta FINIS Heather Rose Scott (trovi l'originale su Set of the week: easy vs. fast). L...
    I benefici dello yoga per chi nuota
    I benefici dello Yoga per chi nuota Quali sono i benefici dello yoga per chi nuota? In qualsiasi tipologia di esercizio una delle cose più importanti è far s...
    Partenze a staffetta e lavoro di squadra
    Lavorare sulle partenza delle staffette significa "variare" e capire quale sia lo "slancio" di uno specifico nuotatore. Perché farlo: Siccome può capita...
    862views

    You may also like