Nuoto frenato: il paracadute – Consigli FINIS ai nuotatori

    Paracadute nuoto frenato FINIS swimmershop

    Per gli allenatori il paracadute da nuoto frenato è un ottimo strumento col quale allenare i propri atleti a ignorare la fatica che si presenta inesorabile nella parte finale di una gara. In modo essi saranno in grado di finirla con un andatura potente e regolare. Avere familiarità con la fatica è una parte cruciale dell’esperienza di gara, in particolare per gli atleti che competono in gare come i 200 m.

    L’attrito ulteriore che aggiunge il paracadute simula alla perfezione le sensazioni suddette fornendo un feedback in tempo reale in un contesto di allenamento. Togliendo il paracadute dopo un periodo di utilizzo, si nota immediatamente la quantità di acqua che si è in grado di sentire nonché la facilità nel accelerare a una velocità sostenuta, tipica dei primi 50 m di gara.

    Nel caso del nuotatore amatoriale il paracadute da nuoto frenato rimane un attrezzo utilissimo visto che richiede un lavoro continuo su efficienza di bracciata e resistenza. Aggiungere attrito in acqua è un modo sicuro di costruire forza sia nei grandi gruppi muscolari che in quelli di supporto che stabilizzano la postura e le ossa. Non importa a quale livello di nuoto libero tu sia, il paracadute da nuoto frenato è un modo sicuro di costruire forza in acqua anziché a secco con i pesi e in più la costruisce allenando il gesto specifico

    Advertisement
    .

    Il paracadute della FINIS è composto da una comoda cintura in resistentissimo nylon connessa a un paracadute. Due sono le resistenze disponibili, Rossa del diametro di 20 cm e blu navy del diametro di 30 cm, cosicché sia possibile scegliere la resistenza che meglio fa al caso specifico. I risultati dei benefici di forza, velocità e lavoro muscolare possono essere percepiti appena si toglie il paracadute e si prova a nuotare senza. Il Paracadute è versatile, compatibile con tutti gli stili, non ingombra più di tanto e non intralcia la battuta di gambe né le virate.

    Prova ad utilizzare il paracadute in questa serie::

    3 Ripetizioni di uno stile a piacere

    • 6 x 50 VELOCE con paracadute
    • Recupera :30 secondi e rimuovi il paracadute
    • 2 x 50 andatura da 200 m (80% del massimale di sforzo)

    Articoli Simili:

    Tempo Trainer in "modalità 2" - Parte 1
    Proprio quando pensi di aver esaurito le varianti di allenamento, salta fuori qualcuno che ti convince a leggere il manuale fornito con gli attrezzi da allename...
    Come Aumentare la Velocità a Dorso e a Rana
    Come Aumentare la Velocità a  Dorso e a Rana In un articolo precedente abbiamo visto già alcune implicazioni del metodo scientifico quando è usato nell'allen...
    Gambe rana a pancia in sù con Tempo Trainer PRO
    Gambe rana a pancia in sù , un esercizio utile Se devi lavorare sulle tue gambe rana non devi pensare solo a quanta acqua spingi indietro ma sopratutto al tuo ...
    Allenamento - Misti aerobici
    Riscaldamento: 1 x 100 stile a scelta 1 x 100 Misti - tecnica 1 x 100 Misti - gambe 1 x 100 stile a scelta con pullbuoy Serie Principale: ...
    10 modi di migliorare la mobilità delle caviglie ed essere un nuotatore migliore
    10 modi di migliorare la mobilità delle caviglie ed essere un nuotatore migliore (del Dr. G. John Mullen). La propulsione del nuotatore fa molto affidam...
    La scienza alla base delle palette nuoto
    Quali sonoi principi scientifici su cui si basa la costruzione delle palette nuoto? Il principio scientifico di funzionamento alla base delle palette nuoto è...
    Allenamento nuoto remate e palette ISO
    Allenamento nuoto remate e palette ISO - Nuoto on line In Allenamento nuoto remate e palette ISO - Nuoto on line Jill  Dahle, direttrice delle vendite internaz...
    Rana - Gambe con pull buoy
    Battere le gambe con un pull buoy è un esercizio molto utile per sviluppare una battuta di gambe meno ampia ed evitare troppo stress alle articolazioni del gino...
    600views

    You may also like