Stile Libero – un braccio solo 3 a sinistra / 3 a destra

    Gli esercizi migliori in vasca spesso sono quelli che ti chiedono di fare MENO piuttosto che di “mettere troppa carne al fuoco”.  O addirittura di fare NIENTE anziché qualcosa. L’esercizio di Stile Libero con un braccio solo è uno di questi.

    [iframe https://www.youtube.com/embed/mfOMtNc-UsE?rel=0 640 480]

    Perché farlo:
    Questo esercizio potrebbe essere tutto concentrato sulla trazione, ma non lo è. Questo esercizio è concentrato su quello che fai con il braccio che rimane fermo! Concentrandosi su quest’ultimo e costringendo la mano a non fare NULLA, stai in realtà lavorando su diversi aspetti importanti del tuo stile. Stai lavorando sullo sviluppo di un allungo migliore e su una presa potente. Stai lavorando per evitare l’incrocio delle bracciate sulla linea mediana e per evitare il sollevamento durante la respirazione. Stai lavorando sull’impiego di energia per una propulsione IN  AVANTI.

    Come farlo:
    Questa serie è molto semplice. Tre bracciate a Stile Libero col braccio destro e tre col sinistro. Il braccio che non lavora rimane ben disteso in avanti.

    Puoi respirare quanto spesso desideri. Puoi anche usare pinne o pull buoy.

    L’obiettivo è mantenere il braccio disteso STABILE e dritto, come se aveste una sbarra di ferro al posto dell’osso. Allo stesso tempo UNA MANO MORBIDA che ti permetta si sentire l’acqua che le scorre intorno.

    Se il tuo braccio disteso è stabile e fermo e la mano rimane SENSIBILE ALLA PRESSIONE CHE L’ACQUA ESERCITA SU DI ESSA, dovresti essere in grado di sentire l’acqua scorrere sulla punta delle dita.

    La nuotatrice che vedi nel video NON sta tenendo il braccio stabile e fermo. Puoi vedere come prema su di esso per fare leva e prendere aria e come la nuotata ne esca meno sciolta e regolare rispetto all’altro nuotatore. Lei non si sta muovendo direttamente in avanti.

    Come farlo veramente bene (i punti essenziali):
    Prova a concentrarti completamente sul braccio disteso mantenendolo fermo come una roccia e puntandolo direttamente verso l’altro lato della vasca. Prova a sentire DOVE e COME l’acqua interagisce con la tua mano. Dovresti sentirne il movimento anche sotto le unghie.

    Articoli Simili:

    Stile Libero - lavorare sull'equilibrio della muscolatura di supporto
    Perché lavorare sull'equilibrio della muscolatura di supporto? Assicurarti che nella posizione di scivolamento il tuo corpo sia il più bilanciato possibile può...
    Allenamento - resistenza aerobica su 4200 m
    Allenamento - resistenza aerobica su 4200 m In Allenamento - resistenza aerobica su 4200 m potrai cimentarti su una distanza importante per un allenamento di r...
    Allenamento - nuotata in pausa pranzo
    2 km di nuotata in pausa pranzo Una nuotata in pausa pranzo è quel che ci vuole quando non hai abbastanza tempo ma vuoi alenarti comunque. Questo allenamento t...
    Nuoto pinnato, un allenamento di Michele Russo per chi nuota a livello amatoriale!
    Nuoto pinnato, una disciplina che sta prendendo piede anche in Italia. Nuotonline, grazie alla collaborazione con atleti di livello del nuoto pinnato da oggi vi...
    Migliorare Gambe Rana con l'Utilizzo dell'Elastico Pull Buoy
    Migliorare Gambe Rana con l'Utilizzo dell'Elastico Pull Buoy Sai che Migliorare Gambe Rana con l'Utilizzo dell'Elastico Pull Buoy (e con altri strumenti) è e...
    Come ottimizzare il recupero dopo allenamento
    Come ottimizzare il recupero dopo allenamento Ecco Come ottimizzare il recupero dopo allenamento. Molte delle persone  che si allenano piuttosto duramente dovr...
    Virate - salti in posizione di scivolamento
    Qual è la cosa più importante che puoi fare per migliorare il modo in cui nuoti? Lavorare sulla Streamline (posizione di scivolamento)! https://www.youtube.c...
    Allenamento - intensità controllata e fondamenta solide
    Riscaldamento: 100 Stile Libero 100 gambe Misti 100 Tecnica Misti 2  ripetizioni di 1 x 50 gambe/tecnica con recupero :10 secondi 1 x 50 t...
    1.2kviews

    You may also like