Metti in moto una bracciata con tutto il corpo – Consigli Finis ai nuotatori

Il miglior nuotatore è quello che sfrutta, ai fini della propulsione, il movimento di tutto il corpo, in tutti e quattro gli stili. Molto importante, i nuotatori veramente forti massimizzano la potenza del petto e del “core” quando iniziano un movimento completo del corpo sia a Delfino che a Rana. 

 

L’esercizio che vi proponiamo questa settimana prevede l’utilizzo dello snorkel classico o del GLIDE in combinazione con la serie “Y” in modo che alla fine dell’allenamento il nuotatore possa “portare a casa con sé” l’importanza di iniziare un bracciata ben fatta spingendo bene il petto in avanti.

Indossando uno snorkel parti spingendoti dal muro e mantenendo entrambe le braccia distese sopra la testa, in una posizione a “Y” (vedi immagine). Entrambi gli snorkel (Glide e Classico) ti permettono di concentrarti sull’allineamento del corpo. Mantenere la testa in una posizione rilassata e neutrale è fondamentale per l’esecuzione di un’enormità di serie di tecnica. Fai 8-10 vasche in questa posizione alternando battuta di gambe a Rana e battuta a Delfino. Braccia ferme. Assicurati che il tuo punto di attenzione sia nel premere il petto verso il basso e le anche verso l’alto durante l’oscillazione.

Articoli Simili:

Allenamento - variare moltissimo una volta ogni tanto
Ecco un allenamento estremamente variato che può essere fatto per allentare la tesnione continuando comunque a lavorare sodo. Avrai bisogno di: 1 palla ogni ...
Le Olimpiadi del Reich - Berlino 1936
Berlino nel 1936. L'olimpiade che ha fatto più parlare di sé. L'olimpiade hitleriana. Ordine, grandiosità, razzismo, svastiche e aquila su tutta Berlino. Leni ...
Allenamento - resistenza, respirazione e tecnica delle virate (n.29)
Obiettivi: migliorare la resistenza, il ritmo della respirazione e la tecnica delle virate. Questo allenamento si concentra sulle virate in tutti gli stili e ne...
La Battuta di Gambe nel Triathlon può fare la differenza
La Battuta di Gambe nel Triathlon può fare la differenza, anche se la distanza della prova in acqua è solo il 3% del totale Qual è il segreto di una prestazion...
Tieni il passo in Acque Libere
Se avete mai partecipato a una gara in acque libere, o di triathlon, avete provato sulla vostra pelle un tipo di partenza decisamente unica: un evento frenetico...
Virate - virata con gli occhi bassi
Il modo in cui approcci il muro per la virata può davvero determinare quanto sarà buona. [iframe https://www.youtube.com/embed/whRmiq0ISP4?rel=0&show...
La storia del nuoto - il XIX secolo (1800)
La storia del nuoto - il XIX secolo (1800) Convinto dell'idea che il nuoto, e lo sport in generale, sia anche cultura (e del resto quale nuotatore non ha mai p...
Giochi da allenamento - mescolare la staffetta
Come allenatrice scrivo i miei allenamenti in anticipo con lo sguardo all'intera settimana. Ogni tanto inserisco delle staffette è le trasformo nella serie ...

You may also like