Rana – riscaldamento “vendemmia”

    Ecco un veloce esercizio per sviluppare una buona battuta di gambe a Rana e allo stesso tempo scaldare l’interno delle gambe per diminuire il rischio di infortunio.

    [iframe https://www.youtube.com/embed/xQEL1QD-O9g?rel=0 640 480]

    Perché farlo:
    La battuta di gambe “vendemmia” ti permette di battere le gambe a rana senza il rischio di stiramenti e strappi all’inguine. È quindi un’ottima opzione per continuare a lavorare sulla battuta di gambe a Rana anche se sei affaticato oppure di prepararti a nuotare una Rana veloce.

    Come farlo:
    1) Innanzitutto impara un buon movimento di “vendemmia” tenendo le mani in acqua e imparando un buon movimento circolare di alternanza delle gambe.
    2) Quando vuoi aggiungere un po’ più di pressione sui piedi sposta le mani vicino o sopra la superficie dell’acqua e prova a non utilizzarle per aiutarti.
    3) Quando sei caldo e vuoi aggiungere velocità porta le braccia completamente fuori dall’acqua.
    4) Ora posizionati in orizzontale. Inizia con 4-6 colpi di gambe a Rana “vendemmia” per prendere il via e quindi parti con un paio di bracciate a Rana completa.

    Advertisement

    Come farlo veramente bene (i punti essenziali):
    Uno degli attrezzi migliori per la Rana sono le pinne da Rana PDF. usiamo da anni regolarmente queste pinne per allenare i nostri atleti e effettivamente allenano bene la spinta delle gambe. Se ruoti bene i piedi all’esterno le pinne PDF acchiappano l’acqua e riesci meglio a capire quando stai tenendo i piedi nella giusta posizione.

    Articoli Simili:

    Come Scott Tucker riesce a "nascondere la respirazione" per andare più veloce
    Veder nuotare Scott Tucker è meraviglioso, non solo per la fluidità del suo stile ma anche per come riesce a respirare... sembra che non respiri ma se si guarda...
    Cinque esercizi per nuotatori che rafforzano la muscolatura di supporto (CORE)
    Questi 5 esercizi per nuotatori ti aiuteranno ad aumentare la velocità in vasca Esercizi per nuotatori che vogliono rafforzare la muscolatura di supporto sono ...
    Serie di gambe per lavorare gli addominali
    Beh chi dice che nel nuoto non si lavora anche sugli addominali? Provate questa serie: Nuota per almeno 4 volte di seguito questa serie. I nuotatori molto fe...
    Virata aperta, un esercizio per impararla bene - Parte 4
    E infine la quarta fase dell'esercizio per imparare bene la virata aperta. https://www.youtube.com/watch?v=WSfcYILZL4k Perché farlo: Nella fase tre ti è st...
    Tempo Trainer in "modalità 2" - Parte 1
    Proprio quando pensi di aver esaurito le varianti di allenamento, salta fuori qualcuno che ti convince a leggere il manuale fornito con gli attrezzi da allename...
    Stile libero ma non troppo
    Stile libero ma no troppo In Stile libero ma non troppo una cosa che mi chiedo se puoi gestire. Meno del 50% di questo allenamento è a Stile Libero. Un 2600 me...
    Allenamento tecnica Misti speciale (di Jane Asher)
    Allenamento tecnica Misti speciale (di Jane Asher) Allenamento tecnica Misti è una serie di allenamento che ho visto fare a Jane Asher poco tempo fa. Jane è un...
    Allenamento - preparazione per triathlon facile facile
    Ecco un allenamento abbastanza facile per chi vuole preparasi a un evento di triathlon amatoriale Riscaldamento: 10 x 50 Stile Serie principale: 5...
    472views

    You may also like