Allenamento – master e andatura di soglia aerobica

    La serie di oggi aiuterà i master a determinare la loro andatura di soglia aerobica (AT)

    Riscaldamento:

    • 1×400 a piacere
    • 4 X 50 a piacere ma iniziando ogni 50 con 20 secondi di battuta di gambe in verticale e SENZA spingersi dal muro per iniziare i 50. Inoltre non nuotare mai fino al muro alla fine di ogni 50.

    Serie principale:
    Lo scopo di queta serie è di stabilire la tua andatura di soglia aerobica. È l’andatura per 100m che puoi sostenere nuotando continuamente dai 15 ai 30 minuti. Per calcolarla prendi la media delle tue tre nuotate da 400 m (vedi sotto). Converti il tempo in secondi, esempio 4:55 = 295 secondi. Dividi i secondi per 4 per ottenere la tua andatura sui 100m, esempio 295 diviso 4 = 73.75 = 1:13.75 di andatura di soglia aerobica.

    I 400 devono essere nuotati in andatura di soglia aerobica. Pensa SOSTENIBILE. Mentre nuoti chiediti: posso tenere questo ritmo ancora per 10 minuti? Se la risposta è NO allora rallenta.

    Nuota tre ripetizioni di:

    • 1 X 400 Stile Libero
    • 1 X 50 recupero attivo
    • 8 X 25
      Vasche dispari:  a piacere; massima distanza per bracciata con ripartenza a :30 o :35
      Vasche pari:  a piacere; accelerazione con ripartenza a :35 o :40

    Defaticamento:

    • 1x 200 qualcosa che non sia Stile Libero!

    Articoli Simili:

    Monopinna corta EVO: l'evoluzione definitiva delle monopinne per nuotatori
    La Monopinna corta EVO può cambiare in meglio la tua battuta di gambe a Delfino. La Monopinna corta EVO è una delle ultime nate FINIS. L'abbiamo provata e rite...
    Allenamento inizio stagione, andatura e ritmo con il metronomo per nuotatori Tempo Trainer
    Allenamento inizio stagione, su andatura e ritmo La serie di allenamento FINIS di oggi viene dall'Olimpionico Ross Davenport.  Davenport è il nuotatore britann...
    Esercizio "Stai sul PUNTO" - con elastici da nuoto frenato
    Esercizio "Stai sul PUNTO" - con elastici da nuoto frenato Gli elastici per il nuoto frenato sono un attrezzo meraviglioso per imparare come mantenere la pre...
    Nuoto: Periodizzazione inversa, cos'è, e come funziona?
    Allenamento Nuoto: Periodizzazione inversa, cos'è e come funziona? (Parte 1) In questo post esploriamo il concetto di periodizzazione inversa nell'allenament...
    Allenamento - battuta di gambe senza pinne
    Di solito i Master si lamentano un sacco di questa serie ma dopo l'allenamento ne sono sempre entusiasti. La regola di oggi è NIENTE PINNE, non importa quanto t...
    Tecnica della nuotata: 3 modi di migliorare il Dorso
    1. TransizioneProprio come avviene a Farfalla, accelerare in fase di rottura dell'acqua è un grande passo per iniziare con una spinta in più. In questo caso per...
    Come usare gli elastici da allenamento a secco con palette - qualche consiglio
    La progressione di apprendimento per nuove abilità motorie e schemi di movimento segue quest'ordine: 1. Impara lo schema di movimento eseguito lentamente ...
    Allenati più efficacemente con lo SWOLF
    Allenati più efficacemente con lo SWOLF Perché lo SWOLF? In linea di massima ci sono 3 modi per imparare a nuotare più velocemente: Allenare il tuo sistem...
    1.6kviews

    You may also like