Virate – esercizio virata con pausa di Joao De Lucca

    A cosa serve un esercizio virata con l’interruzione di una pausa?

    Ce lo mostra Joao De Lucca in questo esercizio virata con pausa. Le virate fatte bene non dipendono solo dalla virata in sé ma anche da una spinta dal muro decisa, compatta e ben sfruttata.

    Perché farlo:

    Il modo in cui ti stacchi dal muro dopo la virata ha un impatto diretto sulla velocità a cui nuoterai la vasca successiva! Posizionare corpo e gambe in maniera corretta ti aiuterà ad utilizzare tutta la tua potenza nel modo più efficace e produttivo.

    Come farlo:

    1 – Nuota normalmente fino ad arrivare al momento della virata.
    2 – Quando i tuoi piedi toccano il muro FERMATI e tieni la posizione.
    3 – Assicurati che il tuo corpo sia nella posizione che desideri per la spinta.
    4 – Una volta che sai (o credi) di essere nella posizion giusta spingi!

    Come farlo bene:

    Joao De Lucca si girà a pancia in su nella sua virata, tenendo la schiena ben dritta. Una volta che sente i piedi ben piantati sul muro spinge e ruota per la fase di gambe a Delfino.

    Notate quanto è preciso, anche nell’esecuzione di un esercizio di tecnica come questo. Che nuotatore incredibile!

    Articoli Simili:

    10 modi di migliorare la mobilità delle caviglie ed essere un nuotatore migliore
    10 modi di migliorare la mobilità delle caviglie ed essere un nuotatore migliore (del Dr. G. John Mullen). La propulsione del nuotatore fa molto affidam...
    Migliorare lo Stile Libero, tre esercizi progressivi - esercizio 1
    Migliorare lo Stile Libero, tre esercizi progressivi - esercizio 1 Come nuotatori e nuotatrici siamo sempre alla ricerca di un modo per migliorare la nostra ...
    Pronti per Rio 2016? Ecco il calendario del nuoto!
    I Giochi Olimpici stanno arrivando, gli atleti aggiustano gli ultimi dettagli e tutto è pronto per cominciare. Ecco il calendario delle competizioni per quel ch...
    Virate - virata con gli occhi bassi
    Il modo in cui approcci il muro per la virata può davvero determinare quanto sarà buona. [iframe https://www.youtube.com/embed/whRmiq0ISP4?rel=0&show...
    Nuoto, un allenamento di resistenza (di Steve bratt)
    Nuoto, un allenamento di resistenza (di Steve bratt) In Nuoto, un allenamento di resistenza, Steve bratt (capo allenatore del team Otter) descrive il suo allen...
    Esercizio - gambe delfino con tavoletta
    Esercizio - gambe delfino con tavoletta In Esercizio - gambe delfino con tavoletta vediamo come insegnare ai giovani nuotatori a mantenere una gambata stabile ...
    I nuotatori dovrebbero mangiare PRIMA dell'allenamento di mattina presto?
    di JILL CASTLE, MS, RDN Al giovane nuotatore può capitare, quando si allena al mattino presto, di saltare la colazione. Prendete Henry, ad esempio. Preoc...
    Stile libero ma non troppo
    Stile libero ma no troppo In Stile libero ma non troppo una cosa che mi chiedo se puoi gestire. Meno del 50% di questo allenamento è a Stile Libero. Un 2600 me...
    817views

    You may also like