Esercizi – Agility paddles

La scorsa settimana alla ASCA World Clinic (importante convegno sul nuoto tenuto dall’associazione americana allenatori nuoto. Ndt), abbiamo visto un sacco di prodotti nuovi e interessanti e uno dei nostri favoriti sono state le FINIS Agility Paddle.

[iframe http://blip.tv/play/hawKg4OzGQI.html?p=1 640 480]

Perché usarle:
Da lungo tempo sono un credente nelle “palette senza elastici” ed è stato interessante vedere qualcuno realizzare il passo successivo nella progettazione di palette da nuoto che non fossero semplici  palette normali a cui vengono tolti gli elastici!

Come usarle:
1.
Per utilizzarle… indossale (il pollice va nell’unico buco presente sulla paletta).  Poi decolla  🙂 .
2. Avendo solo una minima parte che connette le palette alle mani significa dover cercare il contatto con la paletta in tutti i momenti della bracciata.
3. Una leggera pressione del pollice è quel che serve durante il recupero. Inoltre la sensazione di “perdere” la paletta fa in modo che tu tenga le mani morbide durante il recupero e prima fase della bracciata.

Come usarle davvero bene (i punti essenziali):
Non servono solo per lo stile libero ma per tutti gli stili. Sono piccole abbastanza per il delfino e così semplici da indossare che saranno un ottima aggiunta al tuo borsone da nuoto. E siccome non devi tribolare con gli elastici, che tra l’altro non essendoci non possono rompersi, nessuna perdita di tempo tra serie o ripetute!

AGILITY PADDLE palette nuoto senza elastici swimmershop

Articoli Simili:

Allenamento - allenamento facile stile e dorso, e anche piuttosto breve!
A volte ci vuole un allenamento facile stile e dorso, ma che sia complicabile! Oggi ti proponiamo questo allenamento facile stile e dorso, facile sia perché no...
Confronto e differenze tra gli Snorkel FINIS - Parte 3 di 6
Oggi vorrei continuare la comparazione tra gli snorkel occupandomi dello Snorkel Junior. Per motivi di chiarezza confronterò tutti i diversi tipi di respira...
Il recupero attivo o defaticamento: Perché è Bene Farlo e Come
Il recupero attivo o defaticamento Il recupero attivo, al quale ci si riferisce anche come "nuotare sciolti", è quella serie di vasche che segue la parte più...
Allenati più efficacemente con lo SWOLF
Allenati più efficacemente con lo SWOLF Perché lo SWOLF? In linea di massima ci sono 3 modi per imparare a nuotare più velocemente: Allenare il tuo sistem...
Confronto e differenze tra gli Snorkel FINIS - Parte 4 di 6
Dopo aver dato un'occhiata allo Snorkel Standard e al respiratore Snorkel Junior, oggi vedremo le peculiarità dello Snorkel da Stile Libero Dopo aver ...
Allenamento - Distanza per nuoto pinnato, di Stefano Konjedic
Come promesso nello scorso post ecco il secondo allenamento di Stefano Konjedic, stavoleta con un lavoro sulla distanza e frequenza cardiaca di soglia. ALLENAM...
Le 4 funzioni della battuta di gambe nel nuoto
Ecco le 4 funzioni della battuta di gambe nel nuoto Gary Hall, famoso allenatore di molti olimpionici del nuoto statunitense, ci illustra rapidamente alcuni ...
Antipaletta StrokeMax - la prova dell'allenatore
Abbiamo fatto provare l'Antipaletta a un allenatore FIN, ecco che ne pensa: "La senzazione che si avverte utilizzando StrokeMax è essenzialmete paragonabile ...

You may also like