Ripensare l’elastico ferma caviglie – consigli Mad Wave ai nuotatori

    Molti allenatori hanno familiarità con la frustrazione dovuta ai tentativi di insegnare la corretta battuta di gambe a Rana seguiti da un esecuzione scorretta della gambata.

    Il fatto è che insegnare a mantenere una battuta di gambe a rana simmetrica e corretta richiede molto più che un semplice input verbale. Spesso richiede l’entrata in acqua e la movimentazione fisica delgi arti inferiori del nuotatore per fargli percepire FISICAMENTE il corretto pattern di movimento. Di certo è necessario ma diventa anche molto dispersivo a livello di tempo se i nuotatori in acqua cominciano a essere più di 4 o 5.

     C’è però un sistema interessante che può essere adottato per “modellare” al meglio la battuta di gambe a rana.

    Prova ad utilizzare l’elastico ferma caviglie Mad Wave (OPPURE DUE ELASTICI, legati assieme COME SPIEGATO QUI) in una serie a Rana per cercare di mantenere la battuta di gambe stretta e simmetrica. Posiziona l’elastico per caviglie Finis sopra il ginocchio e comincia con qualche 25 di solo gambe rana. Una volta che il nuotatore è maggiormente a proprio agio prova ad allungare le serie in qualcosa che richieda il mantenimento di una corretta gambata a rana per 10 o 15 minuti.

    Utilizzare l’elastico per caviglie Mad Wave nell’esecuzione della Rana è una maniera innovativa di insegnare ai nuovi nuotatori la tecnica corretta ma anche di rinforzare le abitudini acquisite nei nuotatori di livello più alto.

    negozio nuoto più conveniente

    elastico ferma caviglie

    Articoli Simili:

    10 modi di migliorare la mobilità delle caviglie ed essere un nuotatore migliore
    10 modi di migliorare la mobilità delle caviglie ed essere un nuotatore migliore (del Dr. G. John Mullen). La propulsione del nuotatore fa molto affidam...
    Esercizio - imparare a mantenere la testa stabile con il tubo frontale
    Durante una visita all' Austin Swim Club il Coach Brendan Hansen ha portato alla nostra attenzione un atleta che utilizzava lo snorkel come aiuto per tenere la ...
    Allenamento - preparazione per triathlon facile facile
    Ecco un allenamento abbastanza facile per chi vuole preparasi a un evento di triathlon amatoriale Riscaldamento: 10 x 50 Stile Serie principale: 5...
    Allenamento - posizione del braccio a Dorso
    La posizione corretta della bracciata a Dorso è il punto focale di questa serie di allenamento. 3 ripetizioni di: 1 X 50 remate a Dorso Utilizza un pull...
    Nuoto in Acque Libere, la Guida per il Principiante
    Nuoto in Acque Libere, la Guida per il Principiante In Nuoto in Acque Libere, la Guida per il Principiante trovi tutto quello che ti serve per affrontare il ...
    Miglioramenti marginali: come produrre risultati significanti da minimi miglioramenti ed evitare il ...
    La strada per il successo inizia con il primo passo Sir Dave Brailsford, Performance Director della nazionale di ciclismo inglese disse: “Il principio è che s...
    Allenati per l'oro con Anthony Ervin!
    La medaglia d'oro 2016 Anthony Ervin è uno dei nuotatori più talentuosi del mondo. All'età di ben 35 anni Anthony è diventato il medagliato Olimpico più anziano...
    Allenamento - master e andatura di soglia aerobica
    La serie di oggi aiuterà i master a determinare la loro andatura di soglia aerobica (AT) Riscaldamento: 1x400 a piacere 4 X 50 a piacere ma iniziando...
    786views

    You may also like