Solo braccia? – Esercizio creativo con elastici da pull-buoy

Ecco un modo interessante e divertente di utilizzare l’elastico FINIS ferma caviglie per serie con Pullbuoy. L’esercizio è pensato per aiutare i nuotatori a sviluppare una miglior battuta di gambe.

Perché farlo:
Una battuta di gambe a stile potente ma non ampia è parte di uno Stile perfetto. Battere le gambe con un’ampiezza eccessiva o troppo debolmente sono problemi risolvibili grazie a questo esercizio e a un po’ di costanza.

Come farlo:

  1. Prendi due elastici per caviglie FINIS e legali insieme (come si vede nel video).
  2. Inserisci un asola sulla prima caviglia poi inizia ad arrotolarlo finché non rimanga un altra stretta asola anche all’altra estremità. Infila l’altra caviglia in quest’asola.
  3. Nuota normalmente ma… mantenendo una battuta di gambe costante. L’elastico ti permetterà una certa libertà di movimento ma avrà anche un effetto restrittivo allenando anche la muscolatura che sarà forzata a muovere contro la resistenza dell’elastico.

Come farlo davvero bene (i punti essenziali):
L’aspetto più importante di questo esercizio di tecnica è MANTENERE UNA BATTUTA DI GAMBE COSTANTE. Se ti trascini dietro le gambe e basta l’esercizio non avrà alcun effetto.

Bonus:
Questa serie funziona bene anche per correggere una battuta di gambe a Rana troppo ampia. Ti basterà allentare un poco la tensione degli elastici e spostarli all’altezza del ginocchio. In questo modo ti sarà permesso battere correttamente le gambe a Rana senza però aprirle troppo.

You may also like

Lascia un commento