4 suggerimenti per riassortire il tuo equipagguiamento da vasca

    Mesh bag Finis1. I tuoi punti di forza
    migliori attrezzi piscina allenamento nuoto
    Scegli un attrezzo da allenamento che ti spinga a lavorare su uno dei tuoi punti di forza, così da migliorare quello che già fai molto bene!
    Sei un mostro nella battuta di gambe? Prova, allora, la tavoletta da allineamento per migliorare postura e potenziare la battuta.
    Ami le lunghe distanze col pull buoy? Prova Elastico Ferma Caviglie con il Pull buoy Finis per far lavorare le braccia al massimo.
    Non sei sicuro di quali siano i tuoi punti di forza? Durante il prossimo allenamento fai una lista delle cose che più ti piacciono mentre ti alleni o di quelle che ti vengono particolarmente facili/bene, e parti da lì!

    2.  Conosci le tue debolezze
    300_FREESTYLER_4542Scegli un attrezzo che possa migliorare almeno un aspetto tecnico della tua nuotata. I prodotti migliori in questo senso sono quelli che ti forniscono un feedback immediato. 
    Ad esempio le palette Agility Paddles rinforzano il concetto di gomito alto, oppure le palette Freestyler aiutano a migliorare l’allungo di ogni bracciata. Qualsiasi sia il tuo obiettivo, utilizza un attrezzo che ti aiuti a stare concentrato su quel che vuoi migliorare.

    Advertisement

    3. Regalati uno stimolo adatto a te

    Sollazzarsi con nuovi attrezzi è uno dei modi migliori per rimanere motivati; quindi cerca sempre cose che possano rendere più divertenti le tue sessioni di allenamento! magari un lettore MP3 da nuoto come il NEPTUNE, o una monopinna Foil – qualsiasi prodotto sia, scegline uno che possa aggiungere un elemento di varietà e divertimento in vasca.lettore mp3 nuoto foil monopinna

    4. Prova qualcosa di nuovo
    Rompi gli schemi dell’abitudine con un attrezzo, o con degli esercizi, completamente nuovi! Si, a volte provare cose nuove può lasciare perplessi ma non riuscirai a migliorarti davvero se non accetti nuove sfide! Sii paziente – quando usi un prodotto nuovo, inizialmente, utilizzalo per 5-10 minuti alla volta. Dopodiché riprendi il tuo solito allenamento. usa la regola dei 5-10 minuti per un mesetto – o finché non ti senti a tuo agio con il nuovo strumento. Questo metodo favorisce l’apprendimento della tecnica corretta riducendo al minimo la frustrazione di doversi adattare troppo velocemente ad un attrezzo nuovo.

    Articoli Simili:

    Virate - imparare la battuta di gambe Delfino in immersione - PARTE 3
    Eccoci alla terza fase dell'apprendimento per il Delfino in subacquea. Finalmente ci si trasferisce sott'acqua. https://www.youtube.com/watch?v=TPO4MCBQI...
    Palestra - eserczio isometrico per il gomito alto (o EVF)
    EVF, EVF, EVF. gomito alto (o Early Vertical Forearm come dicono gli anglofoni) è sempre lì come uno dei concetti chiave del nuoto assieme alla battuta di g...
    Allenamento - gambe: tecnica e potenziamento
    Sviluppare la forza e migliorare la tecnica tutto in un solo allenamento può essere una sfida, specialmente se non hai almeno 90 minuti da dedicargli. La no...
    Esercizio - virata a mano aperta
    Perché una virata a mano aperta? Ogni allenatore sa che dall'inizio dei tempi tutti i suoi predecessori hanno detto ai propri atleti: "NON AGGRAPPATEVI AL MURO...
    Dorso - imparare l'esercizio "mulino a vento"
    Dorso - imparare l'esercizio "mulino a vento" Quando un nuotatore comincia a muoversi in avanti ad un livello più avanzato è il momento di fare attenzione al...
    Rana - gambata con talloni che si toccano
    Nonostante ci si sia concentrati per anni su una gambata a Rana stretta (cioè sull'ampiezza) non dobbiamo dimenticare di assicurarci che i piedi si uniscano in ...
    Allenamento - aerobico, gambe e accelerazioni
    Allenamento nuoto aerobico accelerazioni Con questo Allenamento nuoto aerobico accelerazioni potete scegliere il vostro stile preferito quando si parla di seri...
    La Battuta di Gambe nel Triathlon può fare la differenza
    La Battuta di Gambe nel Triathlon può fare la differenza, anche se la distanza della prova in acqua è solo il 3% del totale Qual è il segreto di una prestazion...

    You may also like