Allenamento – gambe: tecnica e potenziamento

    Sviluppare la forza e migliorare la tecnica tutto in un solo allenamento può essere una sfida, specialmente se non hai almeno 90 minuti da dedicargli. La nostra soluzione: utilizzare un attrezzo che possa essere usato per entrambi i modi di lavorare all’interno delle serie. In questo allenamento ci siamo concentrati sull’utilizzo della tavoletta da allineamento Finis, ma questo principio può essere applicato a molti altri attrezzi. Quando scrivi i tuoi allenamenti ti suggeriamo di concentrarti innanzitutto sui benefici tecnici dell’attrezzo. Magari iniziando con distanze più brevi e maggiori tempi di recupero così da sincerarti che la concentrazione dell’atleta possa comodamente stare sull’aspetto tecnico. Dopodiché passa al potenziamento utilizzando lo stesso attrezzo sulle lunghe distanze o su recuperi brevi.

    Prova questa serie:

    Concentrati prima sulla tecnica

    • 4 x 25 gambe a stile in posizione di scivolamento con la tavoletta da allineamento (Snorkel opzionale)
    • 2 x 25 battuta di gambe su un fianco, braccio destro sulla tavoletta da allineamento
    • 2 x 25 battuta di gambe su un fianco, braccio sinistro sulla tavoletta da allineamento
    • 4 x 25 Stile, partenza in posizione di scivolamento con la tavoletta, Prima bracciata, la seconda parte solo quando la prima mano è tornata sulla tavoletta.

    Poi sulla forza

    • 4 x 25 SCATTI battuta di gambe a stile in posizione di scivolamento con la tavoletta da allineamento
    • 2 x 25 SCATTI battuta di gambe in posizione di scivolamento con la tavoletta da allineamento: immergi la tavoletta e battuta di gambe in immersione per i primi 20 colpi di gambe
    • 2 x 50 Stile Libero, accelerazione
    • 2 x 100 Stile Libero, veloce

    Distanza totale: 750 m

    Articoli Simili:

    Teso per la gara? Ecco un punto di vista che potrebbe esserti d'aiuto.
    Una delle domande che ci si pone più spesso, come allenatori ma anche come atleti, è sul controllo dell'ansia in gara. Ci sono molte idee su come gestire i prop...
    Esercizio - virata a mano aperta
    Perché una virata a mano aperta? Ogni allenatore sa che dall'inizio dei tempi tutti i suoi predecessori hanno detto ai propri atleti: "NON AGGRAPPATEVI AL MURO...
    Allenarsi per acque libere in piscina
    Allenarsi per acque libere in piscina Allenarsi per acque libere in piscina è completamente diverso rispetto a un allenamento "normale". Non solo è possibile s...
    Esercizi - rana sotto la corsia
    Tieni la testa giù per evitare l'attrito e per posizionarti nella miglior posizione per lo scivolamento, ad ogni bracciata. Perché farlo: Tenere la test...
    Tecnica della nuotata: 3 modi di migliorare la Rana
    Tecnica della nuotata: 3 modi di migliorare la Rana Ecco un altro post della serie "3 modi di migliorare", come abbiamo già fatto per Dorso e Farfalla, e...
    Demistifichiamo i falsi miti sul nuoto - parte 1 (di Gary Hall Sr)
    Demistifichiamo i falsi miti sul nuoto Iniziamo questa serie di post in cui Gary Hall Sr (allenatore statunitense del Race Club, ha vinto tre medaglie in tre e...
    Allenamento - Lavoro sulla bracciata
    Un sacco di lavoro sulla bracciata, è sempre un bell'allenamento di rientro dopo il fine settimana! 🙂 I recuperi sono "morbidi", cerca di non utilizzare lo ...
    Dorso - come alzare la spalla per il recupero
    Un esercizio sul recupero della spalla a dorso. https://www.youtube.com/watch?v=SvGYfXHU9yM Perché farlo: Guidare il recupero del Dorso con la spalla per...
    4.1kviews

    You may also like