Stile Libero – estensione singolo braccio con Joao da Lucca

    Se vuoi fare :41 nei 100 a Stile o 1:31 nei 200… avrai bisogno di essere aggressivo. MA essere aggressivo non significa accorciare la bracciata!

    [iframe https://www.youtube.com/embed/QwcWnJtf2bE?rel=0&showinfo=0 640 480]

    Perché farlo:
    Il campione NCAA e dei Giochi Pan Americani Joao de Lucca ci mostra su cosa sposta la propria attenzione quando lavora sulla rifinitura della bracciata. Joao ci mostra che l’allungo è la prima cosa sulla quale concentrarsi quando costruisci la bracciata.

    Come farlo:
    1 – Questo è un esercizio a un braccio solo. Inizia facendo due bracciate con un braccio solo e poi con l’altro.
    2 – L’obiettivo è di spingere in avanti il braccio che rimane disteso.
    3 – Tieni il braccio rigido e puntato verso la fine della vasca.

    Come farlo davvero bene (i punti essenziali):
    Se eseguito correttamente il semplice gesto di spingere il braccio in avanti aiuta il corpo a ruotare e aggiunge potenza alla trazione.

    Una spinta migliore è il diretto risultato di un allungo migliore. Se ti concentri troppo sulla trazione potresti dimenticarti dell’allungo.

    È importante vedere un atleta di questo livello sottolineare che questo è uno dei punti ESSENZIALI. Quando atleti Olimpici ci mostrano i dettagli sui quali lavorano si pone sempre la domanda, quanto dovrei lavorare anche io su questi “dettagli”?

    Articoli Simili:

    La storia del nuoto - il XIX secolo (1800)
    La storia del nuoto - il XIX secolo (1800) Convinto dell'idea che il nuoto, e lo sport in generale, sia anche cultura (e del resto quale nuotatore non ha mai p...
    Battuta di Gambe a Rana, come e perché farla breve e veloce in questo esercizio
    Battuta di Gambe a Rana, come e perché farla breve e veloce in questo esercizio La Battuta di Gambe a Rana, se vuoi scattare veloce nuotando a rana è necessari...
    Allenati più efficacemente con lo SWOLF
    Allenati più efficacemente con lo SWOLF Perché lo SWOLF? In linea di massima ci sono 3 modi per imparare a nuotare più velocemente: Allenare il tuo sistem...
    Come Fare la Partenza a Dorso Migliore (e come insegnarla in 5 semplici passi)
    Come Fare la Partenza a Dorso Migliore (e come insegnarla in 5 semplici passi) Ti sarai chiesto spesso come fare la partenza a dorso migliore. Finalmente la so...
    Stile Libero - battuta di gambe con elastico alle caviglie
    Ecco un modo divertente di utilizzare l'elastico ferma caviglie Swimmershop che può aiutarti a migliorare tantissimo la battuta di gambe. [iframe https://www...
    Virate – imparare la battuta di gambe Delfino in immersione – PARTE 2
    Nel post precedente avevamo iniziato con una semplice progressione per imparare al meglio la battura di gambe a Delfino in subacquea. Ecco la seconda parte ...
    Migliorare Gambe Rana con l'Utilizzo dell'Elastico Pull Buoy
    Migliorare Gambe Rana con l'Utilizzo dell'Elastico Pull Buoy Sai che Migliorare Gambe Rana con l'Utilizzo dell'Elastico Pull Buoy (e con altri strumenti) è e...
    I nuotatori dovrebbero mangiare PRIMA dell'allenamento di mattina presto?
    di JILL CASTLE, MS, RDN Al giovane nuotatore può capitare, quando si allena al mattino presto, di saltare la colazione. Prendete Henry, ad esempio. Preoc...
    644views

    You may also like