Stile Libero – estensione singolo braccio con Joao da Lucca

    Se vuoi fare :41 nei 100 a Stile o 1:31 nei 200… avrai bisogno di essere aggressivo. MA essere aggressivo non significa accorciare la bracciata!

    [iframe https://www.youtube.com/embed/QwcWnJtf2bE?rel=0&showinfo=0 640 480]

    Perché farlo:
    Il campione NCAA e dei Giochi Pan Americani Joao de Lucca ci mostra su cosa sposta la propria attenzione quando lavora sulla rifinitura della bracciata. Joao ci mostra che l’allungo è la prima cosa sulla quale concentrarsi quando costruisci la bracciata.

    Come farlo:
    1 – Questo è un esercizio a un braccio solo. Inizia facendo due bracciate con un braccio solo e poi con l’altro.
    2 – L’obiettivo è di spingere in avanti il braccio che rimane disteso.
    3 – Tieni il braccio rigido e puntato verso la fine della vasca.

    Come farlo davvero bene (i punti essenziali):
    Se eseguito correttamente il semplice gesto di spingere il braccio in avanti aiuta il corpo a ruotare e aggiunge potenza alla trazione.

    Una spinta migliore è il diretto risultato di un allungo migliore. Se ti concentri troppo sulla trazione potresti dimenticarti dell’allungo.

    È importante vedere un atleta di questo livello sottolineare che questo è uno dei punti ESSENZIALI. Quando atleti Olimpici ci mostrano i dettagli sui quali lavorano si pone sempre la domanda, quanto dovrei lavorare anche io su questi “dettagli”?

    Articoli Simili:

    Allenamento nuoto con scatti ad alta intensità
    Allenamento nuoto con scatti ad alta intensità In Allenamento nuoto con scatti ad alta intensità il punto principale sarà controllare e mantenere i tuoi scatti...
    Usare le pinne per allenare/sviluppare maggiore velocità in virata - consigli Finis ai nuotatori
    Questa settimana la sfida è quella di aumentare la tua velocità di virata! Dedicare tempo dell'allenamento alla "velocità dal muro" è cruciale per mantenere una...
    Nutrizione dello sportivo: il segreto di ogni campione
    Quando guardiamo un professionista di atletica leggera o un pugile dei pesi massimi alzare le braccia in segno di vittoria, il primo pensiero va al fisico e qui...
    I sei princìpi secondo Karlyn Pipes-Neilsen
    In questo video di Karlyn Pipes-Neilsen questa interessante nuotatrice condivide con noi alcune delle cose a cui pensa mentre nuota.Sono punti chiave su cui con...
    Esercizio - Rana, il cobra!
    Un esercizio per ranisti mutaforma: il cobra! Ogni allenatore e istruttore sa che a volte per far fare all'atleta quello che deve ci vogliono delle scelte ...r...
    Allenati per l'oro con Anthony Ervin!
    La medaglia d'oro 2016 Anthony Ervin è uno dei nuotatori più talentuosi del mondo. All'età di ben 35 anni Anthony è diventato il medagliato Olimpico più anziano...
    Allenamento - battuta di gambe senza pinne
    Di solito i Master si lamentano un sacco di questa serie ma dopo l'allenamento ne sono sempre entusiasti. La regola di oggi è NIENTE PINNE, non importa quanto t...
    Nuoto, Allenare la Respirazione per Sviluppare Resistenza e Potenza
    Nuoto, Allenare la Respirazione per Sviluppare Resistenza e Potenza Nel Nuoto, Allenare la Respirazione per Sviluppare Resistenza e Potenza è essenziale. Ecc...
    746views

    You may also like