Una bracciata nel tempo – di Emmett Hines (6)

    TOBI search

    Sapere quale incremento del metronomo influisce, incrementando o diminuendo, sul proprio SPL può essere molto d’aiuto quando si fa una scelta di bilanciamento tra il ritmo e i DPS.

    Definizione: TOBI – Trade-off Beeper Increment (Bilanciamento dell’incremento del metronomo)– si intende il cambiamento da apportare sul tempo del beep del  metronomo, necessario per mantenere la stessa velocità di nuotata (metri al secondo) quando aumenti o diminuisci il tuo numero di bracciate per vasca (SPL) di 1 unità.

    Per calcolare il tuo TOBI rispetto a una determiinata combinazione ritmo/SPL, fai ciò che segue:

    1. Nuota un 100 m a uno specifico Bpr1 utilizzando un conteggio delle bracciate “normale” per quel ritmo. Mantieni per ogni vasca Keep lo stesso SPL. Prendi nota del tempo che ci hai messo.
    2. Riposa finché non hai completamente recuperato.
    3. Ripeti il punto uno utilizzando la stessa impostazione del metronomo ma aggiungendo 1 al tuo SPL (esempio: se hai fatto i 100 m precedenti a 17 SPL, stavolta passa a 18 SPL). Prendi nota del tempo (stavolta maggiore) che ci hai messo.
    4. Riposa finché non hai completamente recuperato.
    5. Abbassa l’impostazione del metronomo di 0:01 (ritmo leggermente più veloce).
    6. Ripeti la nuotata utilizzando la nuova impostazione del metronomo e lo stesso SPL (esempio: se hai fatto i 100 m precedenti a 18 SPL, rimani a 18 SPL). Prendi nota del tempo (stavolta inferiore) che ci hai messo.
    7. Ripeti dal punto 4 fino a che il tuo tempo di nuotata combacia con il tempo ottenuto nei 100m al punto 1.

    La differenza tra la tua impostazione Bpr1 iniziale e finale settings è il tuo TOBI per le combinazioni vicine a questo rapporto ritmo/SPL.

    Ogniqualvolta nuoti in questa gamma di SPL, lasciando che il tuo SPL aumenti di 1 dovrai aumentare il tuo ritmo (diminuendo il tempo tra i beep sul metronomo) del valore del TOBI in modo da nuotare alla stessa velocità. Similmente, se diminuisci l’SPL di 1, rallenterai il tuo ritmo (aumentando il tempo tra i beep sul metronomo) del valore del TOBI in modo da nuotare alla stessa velocità.

    Advertisement

    Tutto questo presume che tu mantenga le tue virate costanti durante tutta la serie.

    Se hai una vasta gamma di SPL a cui attingi di solito, fai questo esercizio per calcolare il TOBI per ognuno dei tuoi ventagli di possibilità SPL. Come linea generale, più le tue bracciate sono lunghe e più alto sarà il tuo TOBI.

    Se hai una vasta gamma di ritmi a cui attingi di solito, fai questo esercizio per calcolare il TOBI per ognuno dei tuoi ritmi.

    Continua ad allargare la tua scatola degli attrezzi

    A dispetto di qualsiasi allenamento tu possa avere in mente, una scatola degli attrezzi ben assortita aumenta le tue possibilità di successo. Utilizzando un metronomo e gli esercizi suggeriti in questi 6 post dovresti avere un maggiore controllo su ritmo e DPS. E ogni combinazione DPS+Ritmo con la quale sei maggiormente a tuo agio diventa un nuovo attrezzo nella scatola. Certo riempire questa scatola virtuale richiede pazienza, ed è una specie di avventura infinita (c’è sempre spazio per migliorarsi, infatti).

    -Emmett Hines

    Articoli Simili:

    Esercizio - imparare a mantenere la testa stabile con il tubo frontale
    Durante una visita all' Austin Swim Club il Coach Brendan Hansen ha portato alla nostra attenzione un atleta che utilizzava lo snorkel come aiuto per tenere la ...
    Palestra - eserczio isometrico per il gomito alto (o EVF)
    EVF, EVF, EVF. gomito alto (o Early Vertical Forearm come dicono gli anglofoni) è sempre lì come uno dei concetti chiave del nuoto assieme alla battuta di g...
    Nuoto: Come affrontare i 200 Stile. Strategia, velocità e distanza.
    Nuoto: Come affrontare i 200 Stile. Strategia, velocità e distanza. I 200 Stile, gara in cui la luga distanza incontra la velocità, è una delle gare secondo ...
    Dorso - imparare l'esercizio "mulino a vento"
    Dorso - imparare l'esercizio "mulino a vento" Quando un nuotatore comincia a muoversi in avanti ad un livello più avanzato è il momento di fare attenzione al...
    Giochi da allenamento - partenze
    L'abilità di partire, efficacemente e velocemente, dal blocco è obiettivo comune per tutti i nuotatori. Il solito "A postooooo... via!" può rapidamente dive...
    Serie di gambe per lavorare gli addominali
    Beh chi dice che nel nuoto non si lavora anche sugli addominali? Provate questa serie: Nuota per almeno 4 volte di seguito questa serie. I nuotatori molto fe...
    La terribile parola con la "F"
    La terribile parola con la "F" Viviamo in una società nella quale molte persone hanno il terrore della parola con la "F": Fallimento. La paura di perdere e d...
    Virate con spinta stabile
    Virate con spinta stabile Cosa si intende con Virate con spinta stabile? Quando un nuotatore (sia giovane che stagionato) esce da una virata capita spesso ch...
    708views

    You may also like