Palette Bolster – come imparare la bracciata a gomito alto (EVF)

    FINIS tiene gran conto di suggerimenti e idee di tutti i componenti della comunità che gravita attorno al mondo del nuoto. Come leader nello sviluppo di attrezzature tecniche per nuotatori, FINIS vede atleti e allenatori come una grande risorsa per collaborazioni e ispirazione.

    palette bolster nuoto

    Brian Bolster, primo allenatore della Osprey Aquatics in San Jose (California) ci dà un perfetto esempio dello sviluppo di un prodotto innovativo in conseguenza del bisogno di un modo di allenarsi innovativo! Il coach Bolster voleva risolvere il problema della bracciata a gomito alto (o Early Vertical Forearm come la chiamano negli USA) e, possiamo dire, ci è riuscito alla grande sviluppando le palette Bolster

    . La superficie rigida della paletta trasforma mano, polso e avambraccio in un’unica area di trazione e abitua il nuotatore a nuotare con il gomito alto. Le palette Bolster sono anche utili allo sviluppo della forza nella parte superiore del corpo offrendo un’ampia area di resistenza come le classiche palette per il nuoto e possono essere usate in tutti e 4 gli stili. Utilizzare costantemente le palette Bolster migliora l’entrata in acqua, la presa, la trazione e il recupero.

    Cerca sulla pagina Facebook di FINIS Italia l’allenamento della settimana con le palette Bolster

    Articoli Simili:

    Allenamento - Velocità per nuoto pinnato, di Stefano Konjedic
    Oggi Stefano Konjedic, un nome che vi sarà senz'altro familiare se fate parte del mondo del nuoto pinnato, ci consiglia un primo allenamento, di velocità. Lasci...
    Perché usare la tabella RPE (Classificazione dello Sforzo Percepito) può essere utile ai nuotatori
    La RPE o Ratings of Perceived Exertion (Classificazione dello Sforzo Percepito) può esserci utile? Alcune osservazioni: 1) La Classificazione dello Sforzo P...
    Valutare la tecnica grazie alla propria ombra!
    Valutare la tecnica grazie alla propria ombra, puoi farlo d'estate! Valutare la tecnica grazie alla propria ombra è un trucco che ho imparato lavorando a Pinec...
    Perché contare le bracciate è utile? (di Kevin Koskella)
    Perché contare le bracciate è utile? (di Kevin Koskella) Potrebbe esserti capitato un allenatore che ti faceva contare le bracciate durante l'allenamento, si...
    Una delle nuotatrici più forti di tutti i tempi - Roma 1960
    I Giochi di Roma del 1960 furono la "Sturm und Drang" del nuoto. Nel '58 in Australia, la nuova mecca del nuoto, era scoppiata la "bomba" Konrads. Sono nati in ...
    Allenamento - resistenza aerobica su 4200 m
    Allenamento - resistenza aerobica su 4200 m In Allenamento - resistenza aerobica su 4200 m potrai cimentarti su una distanza importante per un allenamento di r...
    Farfalla - respirazione laterale
    In tutta la storia del nuoto ci sono sempre stati individui che hanno dimostrato come le tecniche alternative di nuotata spesso si dimostrino efficacissime. Mel...
    La scienza alla base delle palette nuoto
    Quali sonoi principi scientifici su cui si basa la costruzione delle palette nuoto? Il principio scientifico di funzionamento alla base delle palette nuoto è...
    514views

    You may also like