Consigli dagli agonisti – Strategie di gara sui 100m di Robert J. Bonomo – Parte 1

Introduzione:

Le gare su 100m sono gare di scatto su 4 vasche da 25m (si dice “in vasca corta”) oppure su 2 vasche da 50 m. Ci sono Sui cento metri sono disputabili 4 gare: 100m Stile Libero, 100m Dorso, 100m Rana e 100m Farfalla. benché questi eventi siano di velocità (proprio come le gare sui 50m) è richiesto il mantenimento di un ritmo. In linea di massima per una gara di 100 m si richiede all’atleta di nuotare molto vicino al proprio massimo livello di sforzo per tutta la durata della gara.

100m Stile Libero:

Strategia:

  • Come nelle gare sui 50m l’inizio è una parte essenziale della gara visto che ogni millisecondo è importante. La differenza tra il primo e l’ultimo posto in una gara sui 100 metri si situa tra gli 0.10 e i 0.20 seconds. Senza un buon tempo di reazione sul blocco di partenza e senza una streamline adeguata nell’entrata in acqua è molto difficile rimanere in gara.
  • Dopo il tuffo cerca di uscire dall’acqua il più velocemente possibile. La battuta di gambe a delfino in immersione è meno veloce dello scatto a Crawl.
  • Mentre nuoti tieni uno schema di respirazione di una volta ogni 3 o 5 bracciate. Al contrario delle gare sui 50 m dovrai respirare di più per prevenire un possibile deficit di ossigeno visto che 100 m sono troppi per farli senza respirare.
  • Non respirare negli ultimi 5 metri prima del muro e durante la prima bracciata dopo la rottura dell’acqua. Evitare di respirare in quei momenti evita la perdita di velocità in prossimità del muro e non interrompe il guadagno inerziale di velocità dopo la spinta dal muro.

stile libero crawl strategie di gara swimmershop

Un duello tra nuotatori in una gara di 100 m Stile Libero

 

Andatura:

  • I primi 50m della gara dovrebbero essere a un tempo da +1.00 a +1.25 secondi in meno rispetto al miglior tempo che il nuotatore impiega nei 50m a Stile.
  • I secondi 50m da +1.50 a +2.00 secondi in meno rispetto al parziale dei primi 50m.
  • La frequenza di bracciata dovrebbe essere molto alta (in realtà abbiamo già visto come la frequenza dipenda dal tipo di stile, se shoulder o hip driven – ndt).

Esempio di andatura:

  • Ipotizziamo che il miglior tempo di un nuotatore nei 50m a Stile Libero in vasca lunga sia 00:25.00
  • Nella tabella sottostante vediamo il range dell’andatura del nuotatore per i 100 m in vasca lunga…
  • Nota i parziali dei 3 migliori tempi per capire come i nuotatori professionali scandiscono l’andatura nei loro 100m Stile Libero.
50m 100m Total Time
00:26.00 00:27.50 00:53.50 (Massimo Possibile)
00:26.25 00:28.25 00:54.50 (Minimo)

3 migliori tempi in vasca lunga per il Canada

UOMINI
Piazzamento Nome Anno 50m 100m Tempo Totale
1 Brent Hayden 1983 00:22.43 00:24.84 00:47.27
2 Joel Greenshields 1988 00:23.47 00:24.92 00:48.39
3 Collin Russell 1984 00:23.63 00:25.29 00:48.92
DONNE
Piazzamento Nome Anno 50m 100m Tempo Totale
1 Erica Morningstar 1989 00:25.98 00:28.10 00:54.08
2 Victoria Poon 1984 00:26.04 00:28.23 00:54.27
3 Julia Wilkinson 1987 00:26.70 00:27.93 00:54.33

continua…

You may also like

Lascia un commento