Il paracadute per nuoto frenato adesso è GIGANTE

paracadute per nuoto frenatoSe vi siete allenati con una certa costanza e certi obiettivi, molto probabilmente vi sarà capitato di sperimentare la metodologia del cosiddetto “nuoto frenato“. Uno degli attrezzi che meglio rappresentano l’idea del nuoto frenato (e uno dei più allenanti) è il famoso paracadute.

Disponibile fino ad oggi in tre diverse misure (20, 30 e 40 centimetri di lato), esso  è importante per sviluppare muscolatura, aumentare resistenza e velocità in vasca. Gli effetti del paracadute per nuoto frenato li puoi sentire da subito, appena lo togli! È versatile, compatibile con tutti gli stili e non ingombra durante le virate o la battuta di gambe.

Tra poco anche in Italia grazie alla distribuzione di SwimmerShop.it, sarà disponibile il paracadute da 76 centimetri! Eh si avete capito bene: settantasei centimetri di lato! Adatto per i nuotatori più potenti ma anche per attività eventuali di acquafitness!

paracadute per nuoto frenato

  • Sostanzialmente il paracadute:
    • Fornisce attrito durante l’allenamento
    • Sviluppa la muscolatura, aumenta resistenza e velocità
    • È compatibile con battuta di gambe e virate
    • Può essere utilizzato per nuotare in tutti e 4 gli stili

La sua forma originale ed esclusiva, grazie ad un piccolo paracadute attaccato alla parte terimale della cinghia, oppone resistenza alla nuotata. Ovviamente, più grande è la misura del paracadute e maggiore è la resistenza in acqua e quindi più duro il tipo di allenamento che effettuerete. I paracadute della NZmanufacturing hanno la parte finale intercambiabile quindi con la stessa cintura e acquistando paracadute di dimensione diversa avrete un attrezzo completissimo, in modo da ottenere, con una minor spesa, la miglior soluzione di allenamento, per passare gradualmente da una resistenza all’altra.

727views

Articoli Simili:

Elastici allenamento nuoto, sono utili per stretching ed esercizi a secco?
Elastici allenamento nuoto, sono utili per stretching ed esercizi a secco? È possibile integrare con elastici allenamento nuoto il lavoro che facciamo in pales...
Barelli: vaccinate tutti gli atleti, non solo i miltari.
Barelli: vaccinate tutti gli atleti, non solo i miltari. "Draghi intevenga". Nell'attesa di sapere se Valentina Vezzali, schermitrice Olimpica italiana, avrà...
Analisi delle 7 Staffette Olimpiche: Dove Siamo Favoriti?
Analisi delle 7 Staffette Olimpiche: Dove Siamo Favoriti? Uno degli eventi più emozionanti quando si parla di gare di nuoto è sicuramente la staffetta. O meg...
Rana, le mani di Dave, un Esercizio Interessante
Rana, le mani di Dave La scorsa settimana mi sono ricordato di un esercizio molto interessante ai fini dello sviluppo di sensibilità delle mani, ideato dall'...
Nuoto, Gran Premio Sudafrica, valido per le qualificazioni
Nuoto, Gran Premio Sudafrica, valido per le qualificazioni La prima giornata e la seconda giornata del CANA Grand Prix Swimming Meet si sono concluse. Matthe...
Allenamento - serie da 200 e si lavora sull'allungo
Oggi una serie non lunghissima e con parecchie pause ma il lavoro è di qualità! Nuota 5 ripetizioni di: 1 X 200 così suddivisi 25 Stile Libero in allung...
Doping: per il nuotatore Sun Yang la sentenza prima delle Olimpiadi.
Doping: per Sun Yang la sentenza arriverà prima delle Olimpiadi. Il futuro sportivo da stileliberista del nuotatore Sun Yang e, sopratutto, la possibilità di...
Falsi miti sul nuoto - parte 3: il rollio è per ridurre l'attrito
Falsi miti sul nuoto - parte 3: il rollio è per ridurre l'attrito Per favore non ditemi che non è credenza diffusa. E' una cosa che ho sentito da allenatori ...

You may also like