Stile libero – costruire la bracciata

    L’allenatore Matt Beckwith  del Greater Philadelphia Aquatic Club ha condiviso con noi questo esercizio che ci è sembrato molto interessante.

    [iframe https://www.youtube.com/embed/vhMAJYc71r4?rel=0 640 480]

    Perché farlo:
    Per costruire un Crawl solido è necessario partire da solide fondamenta.  Questa progressione incorpora molte caratteristiche che si trovano in un ottimo Stile libero.

    Come farlo:
    1 – Inizia cercando di raggiungere l’equilibrio in posizione da fermo (vedi video).  Prenditi il tempo che ti serve e sii paziente. Utilizzare un tubo respiratore frontale può facilitare enormemente le cose perché non sarai limitato dalla tua capacità di trattenere il respiro.
    2 – Allungandoti lentamente dalla posizione iniziale “a palla”, inizia con una leggera battuta di gambe per portarle su.
    3 – Muovi lentamente in avanti iniziando a sentire l’acqua con le mani.
    4 – Aumenta l’ampiezza del movimento di remata che stai facendo con le mani, iniziando a costruire la trazione.
    5 – Incomincia lentamente a fare bracciate con recupero in immersione (il braccio, invece che recuperare fuori dall’acqua, scivola vicino al corpo tornando nella posizione disteso in avanti) .
    6 – Infine termina la vasca con qualche bracciata a Stile eseguita lentamente.

    Come farlo veramente bene (i punti essenziali):
    Costruisci pian piano ogni componente della trazione mantenendo la linea del corpo con cui hai iniziato la vasca. Non affrettare il passaggio da uno step all’altro. Passa allo step successivo solo quando ti rendi conto di essere in grado di mantenere la posizione del corpo in quello in cui ti trovi.

    Ci piace il progresso consapevole, lento e solido, della costruzione di una buona tecnica di nuotata ed è stato fantastico osservare un’intera squadra eseguire ogni passaggio senza affrettarsi ma con la giusta tempistica.

    Articoli Simili:

    Le 4 funzioni della battuta di gambe nel nuoto
    Ecco le 4 funzioni della battuta di gambe nel nuoto Gary Hall, famoso allenatore di molti olimpionici del nuoto statunitense, ci illustra rapidamente alcuni ...
    Osservando i miei Master che si allenano - parte 2
    Osservando i miei master che si allenano (la seconda e ultima parte) C'è un'incredibile voglia di imparare Siccome i master che si allenano SCELGONO di allena...
    Nuoto, stretching muscolare prima e dopo!
    Nuoto, stretching muscolare Nuoto, stretching muscolare - allungare i muscoli nel nuoto vuol dire trarre il massimo dal proprio programma di allenamento. Sicco...
    Tutti gli stili - Delfino in immersione con il Tempo Trainer
    In caso non vi foste resi conto di quanto è importante il delfino in immersione per il successo di un nuotatore. Ve ne dò un'idea: è la prima cosa sulla quale c...
    Tutti gli stili - tavoletta del Wyoming
    Mentre ero alla Wyoming University ho visto una serie di gambe che incorporava allenamento di resistenza e velocità. https://www.youtube.com/watch?v=4QwVINwk...
    Allenamento nuoto - rilassato vs. veloce
    Allenamento nuoto - rilassato vs. veloce Questo allenamento nuoto dell'atleta FINIS Heather Rose Scott (trovi l'originale su Set of the week: easy vs. fast). L...
    Allenati più efficacemente con lo SWOLF
    Allenati più efficacemente con lo SWOLF Perché lo SWOLF? In linea di massima ci sono 3 modi per imparare a nuotare più velocemente: Allenare il tuo sistem...
    Allenamento - Misti e scatti
    L'allenamento di misti di oggi è ispirato alle progressioni piramidali del crossfit RISCALDAMENTO: 1 x 400 a piacere SERIE RISCALDAMENTO: 1 x 2...
    1.1kviews

    You may also like