Consigli FINIS ai nuotatori – Spinta delle gambe con le pinne a pala corta Zoomers

consigli FINIS ai nuotatori battuta gambe pinne corte swimmershop

È da un po’ che le pinne a pala corta conosciute come “Zoomer” sono sul mercato. Non esiste un efficace sostituto per l’intensità che queste pinne corte da aggiungono all’allenamento quotidiano. La pressione aggiuntiva dell’acqua che le Zoomers sono in grado di “agganciare” costringe l’utilizzatore ad utilizzare il basso addome e i flessori dell’anca simultaneamente ai più grandi gruppi muscolari delle gambe, quadricipiti e suoi antagonisti. Le pinne, nonostante questo, sono abbastanza corte da permettere a chi le utilizza di mantenere una frequenza naturale della battuta di gambe. La combinazione di queste caratteristiche rende le Zoomer perfette per nuotatori di ogni abilità, dall’olimpionico al “guerriero del fine settimana”.

Le due pinne più popolari della gamma Zoomer sono le Zoomers Gold e le Z2 Zoomers. Entrambe hanno caratteristiche uniche che danno all’utilizzatore la possibilità di sperimentare sensazioni leggermente diverse durante l’allenamento.

Le Zoomers Gold sono le pinne tradizionali della gamma Zoomer. Sono rigide e richiedono un discreto sforzo per mantenere una battuta di gambe efficace e costante. Nuotatori di qualsiasi livello si troveranno a dover passare il limite della propria “zona comoda” se vogliono essere in grado di utilizzare le Zoomer Gold per un periodo di tempo prolungato. Proprio come nelle altre cose che riguardano il nuoto, ti ci vorrà un po’ ad abituarti a queste pinne ma l’utilizzo costante riuscirà a darti una spinta esplosiva di gambe proprio come quella che siamo abituati a vedere nei nuotatori migliori.

Zoomers Gold FINIS allenamento nuoto battuta gambe swimmershop

Le Z2 Zoomers sono progettate per suscitare altri stimoli. La pala è leggermente più lunga rispetto a quella delle Zoomers Gold, e la struttura brevettata a costole (“flex box”) permette un maggiore supporto di spinta durante il movimento dall’alto verso il basso. Durante la fase di movimento basso-alto degli arti inferiori, invece, la maggior superficie “acchiappa” l’acqua e richiede uno sforzo maggiore dalla muscolatura antagonista del quadricipite e dalla bassa schiena. Recenti studi sembrano confermare che gli animali acquatici più efficienti nel movimento, come ad esempio il delfino, abbiano una spinta basso-alto più potente rispetto a quella alto-basso.

Prova questa serie usando il tuo paio preferito di Zoomer!

4 Ripetizioni

  • 3 x 50 Battuta di gambe con Zoomers, Diminuendo il tempo dalla prima alla terza vasca all’85-90% di sforzo; ripartenza a :50
  • Riposo :30 sec
  • 1 x 50 Battuta di gambe con Zoomers, VELOCE; ripartenza a 1:00
  • 1 x 100 Stile a piacere; 75 in scioltezza, 25 battuta di gambe in immersione (o 15m) VELOCE con Zoomers
  • Riposo :30 sec

 

534views

Articoli Simili:

Come usare la vista in acque libere
Non credo che ci sia un sistema perfetto per guardare la direzione in acque libere. Qui vi illustro brevemente quello che per me è un metodo che funziona e ...
Virate con spinta stabile
Virate con spinta stabile Cosa si intende con Virate con spinta stabile? Quando un nuotatore (sia giovane che stagionato) esce da una virata capita spesso ch...
Qualche suggerimento sull'uso dello Snorkel tubo respiratore frontale
Come iniziare? Nuotare con lo snorkel è facile. Ma anche il più esperto dei nuotatori dovrà abituarsi al suo utilizzo prima di cimentarsi con gli esercizi più ...
Allenati più efficacemente con lo SWOLF
Allenati più efficacemente con lo SWOLF Perché lo SWOLF? In linea di massima ci sono 3 modi per imparare a nuotare più velocemente: Allenare il tuo sistem...
Virate - su e fuori! Allenare l'uscita dalla vasca.
Allenare l'uscita dalla vasca è davvero importante. Ma tanto da fare la differenza? Come entri in acqua dice molto di te come nuotatore. Così anche la tua usci...
La scienza alla base delle palette nuoto
Quali sonoi principi scientifici su cui si basa la costruzione delle palette nuoto? Il principio scientifico di funzionamento alla base delle palette nuoto è...
Allenamento - battuta di gambe e ancora battuta di gambe (battuta di gambe soglia aerobica)
Battuta di gambe e ancora battuta di gambe (battuta di gambe soglia aerobica) Alternare ai diversi stili delle ripetute di battuta di gambe per un allenamento ...
Stile Libero - Gambe di lato e ingresso della mano
Impara a collegare il braccio che esegue la trazione al braccio che recupera in modo da avere un'altra freccia al tuo arco per migliorare lo stile libero. ...

You may also like