Esercizi a Dorso – l’incrocio

Aiutare i nuotatori ad evitare l’incrocio delle mani sopra la testa durante l’esecuzione della bracciata (il cosiddetto crossover) è un lavoro che gli allenatori devono sempre essere preparati a fare. Ecco una veloce progressione che potrà essere utile a molti nuotatori.

Perché farlo:
Iniziare la trazione direttamente in linea con la spalla è più produttivo in confronto a inziare sopra la testa

Come farlo:
1.
Innanzitutto fai un pò di battuta di gambe a dorso con le braccia lungo i fianchi, lavorando su equilibrio e rollìo. Impostare le fondamenta della bracciata grazie alla battuta di gambe all’inizio della progressione di questo esercizio significa che non avrai bisogno dell’aiuto delle mani per bilanciare questa postura.
2. Assicurati che la spalla, garzie alla rotazione, esca dall’acqua.
3. Ora fai un pò di battuta di gambe con un braccio esteso. Fai attenzione a tenere la mano leggermente esterna rispetto alla spalla. Cerca di capire dov’è che stai posizionando la mano
4. Nuota a dorso concentrandoti sul mantenere le mani in direzione delle spalle.

Come farlo davvero bene (i punti essenziali):
Sentiti “largo”. Se hai mai avuto problemi col “crossover” assicurati che le mani ti sembrino più larghe di quello che pensi dovrebbero essere. Mentre fai la battuta di gambe a dorso con il braccio esteso (punto 3) assicurati di sentire la mano pronta a fare presa sull’acqua… quello si avvicinerà molto al punto di partenza della tua bracciata durante la nuotata a dorso completa!

1.6kviews

Articoli Simili:

Dorso e Palette senza elastico Agility
Dorso e Palette senza elastico Agility Le Palette Agility Paddles sono un attrezzo tecnico eccellente per diverse ragioni; non solo favoriscono la posizione ...
Allenamento nuoto - rilassato vs. veloce
Allenamento nuoto - rilassato vs. veloce Questo allenamento nuoto dell'atleta FINIS Heather Rose Scott (trovi l'originale su Set of the week: easy vs. fast). L...
La frequenza e i Tempo Trainer
Quest'oggi riportiamo un articolo apparso sul sito dell' A.S. Molinella Nuoto a firma Andrea Scalambra che reputiamo molto ben fatto e di estremo interesse per ...
Remate Nuoto, Ecco Cosa Sono e Come Allenarle al Meglio
Remate Nuoto, ecco cosa sono e come allenarle al meglio Le remate nuoto sono un esercizio che serve ad allenare molte caratteristiche del tuo stile, migliorand...
La terribile parola con la "F"
La terribile parola con la "F" Viviamo in una società nella quale molte persone hanno il terrore della parola con la "F": Fallimento. La paura di perdere e d...
La storia del nuoto - il XIX secolo (1800)
La storia del nuoto - il XIX secolo (1800) Convinto dell'idea che il nuoto, e lo sport in generale, sia anche cultura (e del resto quale nuotatore non ha mai p...
Come usare gli elastici da allenamento a secco con palette - qualche consiglio
La progressione di apprendimento per nuove abilità motorie e schemi di movimento segue quest'ordine: 1. Impara lo schema di movimento eseguito lentamente ...
Allenati più efficacemente con lo SWOLF
Allenati più efficacemente con lo SWOLF Perché lo SWOLF? In linea di massima ci sono 3 modi per imparare a nuotare più velocemente: Allenare il tuo sistem...

You may also like