Allenamento – VELOCITA’

    Nonostante la Serie Principale sembri semplice, può essere una delle più dure che abbiate occasione di fare.

    Questo allenamento è molto semplice… quando dico VELOCE voglio dire: VELOCE! Quando dico in scioltezza… rilassati e pensa a come dovrai nuotare quando nuoterai VELOCE!

    Serie Principale (vasca corta):

    E ora viene la parte divertente – – – –

    • 10 x 50 a 1:15 –   IL     PIU’     VELOCE     CHE     PUOI  !!!!!!!

    Inizia a tutta birra, dando tutto quello che puoi dare e guarda quanto a lungo puoi tenere gli stessi tempi. Molto molto presto capirai perché di solito facciamo queste serie di allenamento con molto più recupero tra l’una e l’altra.  Comunque, la bellezza di un allenamento che dura un’ora è che non hai abbastanza tempo per prenderti delle lussuosissime pause, quindi datti da fare!! 😉

    Buona nuotata!

     

    Articoli Simili:

    Allenamento - gambe: tecnica e potenziamento
    Sviluppare la forza e migliorare la tecnica tutto in un solo allenamento può essere una sfida, specialmente se non hai almeno 90 minuti da dedicargli. La no...
    Allenamento - aerobico sui 2800m
    Riscaldamento: 1 x 200 a piacere 1 x 100 pull buoy 1 x 100 gambe Serie principale: 2 ripetizioni di: 5 x 50 con una ripartenza discendente. In...
    Allenamento inizio stagione, andatura e ritmo con il metronomo per nuotatori Tempo Trainer
    Allenamento inizio stagione, su andatura e ritmo La serie di allenamento FINIS di oggi viene dall'Olimpionico Ross Davenport.  Davenport è il nuotatore britann...
    Stile Libero - correggere la bracciata a gomito basso
      Teoricamente i nuotatori dovrebbero iniziare la bracciata e la trazione con il gomito alto e continuare a mantenerlo. Quando un nuotatore lascia cader...
    Allenati più efficacemente con lo SWOLF
    Allenati più efficacemente con lo SWOLF Perché lo SWOLF? In linea di massima ci sono 3 modi per imparare a nuotare più velocemente: Allenare il tuo sistem...
    3 modi di ridurre il carico sulle spalle dei nuotatori
    Il nuoto, si sa, mette sotto carico le spalle. Per questo motivo gli infortuni a quell'articolazione sono frequentissimi tra i nuotatori e oscillano tra percent...
    Confronto e differenze tra gli Snorkel FINIS - Parte 1 di 6
    Da quando, anni ed anni fa, ho cominciato ad utilizzarlo in allenamento mi sono sempre fatto una domanda: “Quale snorkel FINIS è meglio utilizzare per le mie ne...
    Allenare resistenza e andatura!
    Ritorniamo dopo una breve pausa a discettare di nuovo di allenamenti e tecnica del nuoto, ne approffitiamo per ricordarvi che il nostro blog presto si trasferir...
    821views

    You may also like