Il ruolo del nuoto frenato negli allenamenti sulle lunghe distanze

    In una nota la NZ Manufacturing, Inc., leader in attrezzature per allenamenti di forza e resistenza e per riabilitazione, spiega perché l’allenamento di nuoto frenato è essenziale  per la preparazione a gare di nuoto su lunghe distanze tipo Acque Libere, Triathlon e Aquathlon.

    nuoto frenato elastico swimmershopL’esercizio di nuotare contro la resistenza offerta da un elastico ruota attorno allo sviluppo della forza muscolo-scheletrica. Aumenta la forza muscolare, la resistenza e la potenza attraverso il principio del sovraccarico. Il progressivo aumento del peso (o della resistenza offerta dall’elastico) applicato al muscolo causa un affaticamento dello stesso. Attraverso l’insieme del sovraccarico durante l’allenamento e della “riparazione” che attua il corpo sulle fibre muscolari a riposo, il muscolo aumenta la propria forza.

    Nonostante TUTTI gli atleti abbiano bisogno di incorporare esercizi di nuoto frenato all’interno del loro normale allenamento, ciò è particolarmente importante per coloro che nuotano lunghe distanze. Infatti, oltre ad essere una performance in cui l’intero sistema muscoloscheletrico è chiamato in causa, nuotare su lunghe distanze richiede un alta soglia di resistenza.

    Gli elastici linea StrechCordz® della NZ Manufacturing aiutano proprio in questo. Prodotti come il Paracadute, la cintura “tiro alla fune” e l’elastico lungo da nuoto frenato sono stati pensati proprio al fine di migliorare questo aspetto.

    Prossimamente cercheremo di approfondire il ruolo del nuoto frenato all’interno dell’allenamento del nuotatore.

    Articoli Simili:

    Tutti gli stili - tavoletta del Wyoming
    Mentre ero alla Wyoming University ho visto una serie di gambe che incorporava allenamento di resistenza e velocità. https://www.youtube.com/watch?v=4QwVINwk...
    Allenamento master Piramidale
    Ecco un possibile allenamento piramidale postatoci da Umberto Gozzi che volentieri pubblichiamo: Riscaldamento: 500 m in scioltezza - stile: a piacere Pre...
    Allenamento - per prepararsi a una lunga in acque libere o a una porzione di Triathlon
    Allenamento - per prepararsi a una lunga in acque libere o a una porzione di Triathlon A seconda di come approcci questa serie ti potrai allenare o per una l...
    SwimFin un aiuto per l'insegnamento del nuoto?
    La pinna Swimfin, incrocio tra tavoletta e ausilio galleggiante aiuterà ad imparare il nuoto e a vincere la paura dell'acqua divertendo i bambini. Un aiuto tecn...
    Tutti gli Stili - Applicazione pratica
    Esercizi... sono in grado di sistemare i problemi del tuo stile? Si e no. Alla fine di quest'anno ho pensato che potesse essere utile vedere se effettiva...
    Allenamento - Rana e Stile (n.33)
    Obiettivi: Questo allenamento ti fa lavorare su bracciata e gambata di ognuno dei due stili per poi lavorarli completamente concentrandosi sull'andatura. Dis...
    Nutrizione dello sportivo: il segreto di ogni campione
    Quando guardiamo un professionista di atletica leggera o un pugile dei pesi massimi alzare le braccia in segno di vittoria, il primo pensiero va al fisico e qui...
    Confronto e differenze tra gli Snorkel FINIS - Parte 6 di 6
    In questa nostra breve guida agli Snorkel frontali è bene anche sapere cosa NON FA il respiratore frontale. Benché si possa pensare che lo snorkel sia uno strum...
    611views

    You may also like