Dorso – battuta di gambe con palla medica

Non tutti gli esercizi vertono sulla corretta posizione del corpo, questo di sicuro non è uno di quelli.

Perché farlo:
Il desiderio di continuare a respirare ti aiuterà, dopo che avremo sovraccaricato di lavoro le gambe, ad imparare una battuta di gambe più veloce e corretta.

Come farlo:
1)
 Prendi una palla medica che sia adatta al nuotatore con cui lavori. I nuotatori più giovani possono fare quest’esercizio semplicemente tenendo le mani fuori dall’acqua. Gli agonisti di alto livello (come quello nel video) possono arrivare ad usare anche una palla medica da 5 o 6 kg!!
2)  Inizia con una battuta di gambe a dorso tenendo la palla vicina al petto. Fai qualche 25 o 50.
3)  Dopodiché alza la palla completamente fuori dall’acqua.
4)  Alterna vasche con la palla vicino al petto a vasche con la palla fuori.

Come farlo davvero bene:
Per tenere la palla completamente fuori dall’acqua la velocità della battuta di gambe deve aumentare. Tieni le gambe ben distese e le gambate strette (non ampie) e veloci. Non andrai certo veloce ma la parte importante è tenere la palla fuori dall’acqua.

Sperimenta provando a vedere quanto in alto riesci a tenerla… è uno spasso, almeno per chi ti guarda 🙂 !

You may also like

Lascia un commento